Powered by

La Comunità Alloggio “Genio Ribelle” è progettata per rispondere alle esigenze di minori con problematiche di inserimento sociale dovute a condizioni di disagio familiare, abitativo, socio-­culturale, in conseguenza delle quali i Servizi di Tutela Minori, anche con provvedimento del Tribunale dei Minori, definiscono il collocamento in Comunità Alloggio.

 

Si considera inoltre fondamentale perseguire e garantire, al fine di offrire migliori condizioni di vita ai minori accolti, i seguenti standard:

  • la scoperta ed il mantenimento di valori base, quali la cura di sè e dell’igiene personale, ed il rispetto degli altri e delle cose;
  • interesse nello studio, nella professionalizzazione e nel lavoro;
  • la necessità di socializzare e di sapersi relazionare con gli altri;
  • l’integrazione e il senso civico;
  • l’importanza del tempo libero, delle attività ludiche e costruttive;
  • la ricerca di equilibrio tra studio, affetti, vita sociale e tempo libero.

 

Situata nel Comune di Marigliano  al C.so Umberto I 259, la struttura è inserita al secondo piano di un contesto condominiale di prestigio ed è caratterizzato da un’ottima luminosità. La struttura è sita nelle ed vicinanze di scuole elementari, medie inferiori e medie superiori è dotata di cinque camere da letto, due servizi igienici, una cucina abitabile ed un salone con postazione PC. L’appartamento gode di un molteplici balconi e finestre che lo rendono arioso e luminoso.

 

La Comunità Alloggio per minori “Empatia” accoglie minori di entrambi i sessi di età compresa tra gli 13 ed i 18 anni (od in prosieguo amministrativo sino ai 21 anni) segnalati dai Servizi di Tutela Minori o dall’Autorità Giudiziaria, fornendo un servizio residenziale attivo tutto l’anno.

 

La Comunità accoglie:

  • minori allontanati dalle famiglie previo decreto del TM;
  • minori immigrati non accompagnati;
  • prosiegui Amministrativi.

 

Il metodo di lavoro si basa prevalentemente sul Gruppo: quello degli operatori, degli ospiti e della comunità territoriale.
Il Gruppo si pone come principale strumento educativo, fonte di processi di conoscenza di sé e degli altri, di partecipazione attiva e di relazioni di cambiamento e di verifica. La dimensione di Gruppo rappresenta una occasione per potersi pensare, all’interno di un collettivo, come un singolo individuo in grado di compiere le proprie scelte di indipendenza ed autonomia. Partendo da questi presupposti, la Comunità definisce per ogni ospite un Progetto Educativo Individuale, nel rispetto degli obiettivi, dei tempi, delle risorse e dei limiti caratteristici di ciascuno.

081 0010222

Comunità Genio Ribelle (Marigliano)
Recapito struttura