Esplora la nostra Struttura

Il Centro Educativo Aretè nasce come sostegno alle famiglie, nel percorso di crescita del bambino e dell’adolescente.

 

Il servizio di Educativa Territoriale è una risorsa territoriale per rispondere alle esigenze di bambini e ragazzi che necessitano di un forte sostegno educativo.

 

Il servizio di Educativa Territoriale predispone un programma dell’offerta attiva attraverso l’elaborazione di un piano educativo di gruppo che definisce le attività dei gruppi e di ogni ragazzo che vi è inserito nell’ambito della complessiva offerta socio educativa.

 

Per i ragazzi che richiedono interventi più articolati e mirati, sarà predisposto un Piano Educativo Individualizzato attraverso l’affiancamento di un Tutor specializzato.

 

Le funzioni essenziali e gli obiettivi del servizio di Educativa Territoriale possono riassumersi schematicamente nel modo seguente:

  • sostenere il ragazzo nei momenti di difficoltà, fornendogli gli strumenti per fronteggiarle e rimuoverle, aiutandolo quindi a scoprire le proprie potenzialità, a riconoscere i propri bisogni, ed acquisire capacità di agire in autonomia;
  • valorizzare e potenziare le dinamich e relazionali del ragazzo all’interno della famiglia, della scuola e del tempo libero, con il supporto del le risorse della comunità;
  • sostenere la famiglia in difficoltà educativa, mettendola in condizioni di recuperare il suo ruolo genitoriale, al fine di operare in autonomia;
  • costruire una rete di legami tra nucleo familiare e ambientale esterno (quartiere, parrocchia, scuola ed altri servizi);
  • promuovere le capacità progettuali del ragazzo e della famiglia.

 

Aretè offre anche sostegno alle famiglie mettendo a disposizione un o sportello d’ascolto curato da una Psicologa Psicoterapeuta sistemico relazionale.

 

La struttura adotta la pratica della Figura di Riferimento: questo significa che ogni educatore rappresenta l’adulto significativo per un gruppo di bambini e ragazzi divisi in base alle proprie esigenze e classi di studio di appartenenza.

 

L’obiettivo principale del Centro è quello di:

  1. sostenere i ragazzi nel momento fondamentale dello studio, ovvero essere guidati allo svolgimento dei compiti assegnatigli dalla scuola;
  2. far vivere a bambini e ragazzi esperienze di crescita attraverso attività laboratoriali e corsi culturali di vario genere;
  3. far vivere momenti di aggregazione sociale attraverso il gioco guidati da animatori sociali.

 

 

Allegati disponibili per la consultazione:

Carta dei Servizi

Accreditamento

Autorizzazione al Funzionamento

Brochure pubblicitaria

La nostra Struttura

La Comunità è situata nel Comune di Marigliano in Via Pasquale Nicotera n. 3, a pochi metri dal corso e dalla piazza principale di Marigliano.

Attività svolte

Il servizio di Educativa Territoriale prevede la realizzazione di attività specifiche secondo la tipologia di seguito riportata:

 

  • Interventi educativi di gruppo:
    nell’ambito del servizio di Educativa Territoriale vengono individuate le modalità più idonee per la strutturazione di uno spazio tempo dedicato ad offrire a bambini e ragazzi la possibilità di stare in gruppo con altri della stessa fascia di età;
  • Attività di sostegno scolastico:
    nello spazio studio i ragazzi vengono aiutati ad acquisire un più adeguato metodo di studio e a migliorare il proprio adattamento all’ambiente normativo e relazione della scuola. Nelle attività di sostegno scolastico il rapporto tra operatori e ragazzi deve essere tale da rendere possibile attività di sostegno individuale adeguato alle specifiche necessità di ciascuno. In via generale tale rapporto dovrebbe essere al massimo di 1 operatore ogni 5 ragazzi, ma può essere modificato nel caso siano presenti situazioni di particolare difficoltà o disagio.
  • Laboratori (musica, manualità, teatro, informatica, espressività, …..):
    Le attività laboratoriali sono rivolte a stimolare e sviluppare alcune particolari forme espressive dei ragazzi che attraverso la manualità, la musica, il teatro acquisiscono maggiore fiducia in sé stessi e nelle proprie capacità. Per la realizzazione delle attività laboratoriali sarà necessario prevedere l’impiego di operatori in possesso di adeguate competenze e abilità specifiche, avere a disposizione spazi adeguati allo svolgimento delle stesse e garantire un equilibrato rapporto operatori-ragazzi.
  • Attività sportive:
    Lo sport dentro il servizio di Educativa Territoriale assume una valenza educativa perché consente ai ragazzi una crescita psicofisica equilibrata.
  • Uscite esterne e campi estivi:
    Le visite guidate, le escursioni, gli incontri e gli scambi con altri rappresentano uno strumento trasversale ai diversi moduli di attività che servono a favorire la conoscenza di nuove realtà e l’incontro e il confronto con persone ed esperienze diverse. Nell’ambito del programma annuale delle attività deve essere prevista l’organizzazione di campi estivi di tipo residenziale o semiresidenziale.
  • Iniziative di animazione territoriale:
    Il servizio di Educativa Territoriale si propone come presenza significativa nel territorio di riferimento e individua forme e modalità per interagire con la comunità locale, attraverso iniziative che siano da stimolo per la promozione e lo sviluppo di comunità.

Iscrizioni e rette

Il Servizio di Educativa Territoriale accoglie bambini ed adolescenti di età compresa tra i 6 ed i 16 anni.

Al post-scuola possono iscriversi tutti gli studenti delle scuole elementari, medie e i primi anni delle superiori con possibilità di lezioni individuali.

 

L’iscrizione comporta il pagamento di rette di frequenza ed una quota di iscrizione.

La retta di frequenza comprende tutte le spese per il servizio e deve essere corrisposta indipendentemente dal livello di presenza del bambino al centro.

 

I genitori impossibilitati a presentarsi al centro al momento dell’uscita devono provvedere alla compilazione di una delega riportante il nominativo della persona preposta (presente all’interno del fascicolo) unita ad una fotocopia del documento d’identità.

Criteri e modalità di accesso

L’accesso al servizio è legato alla libera scelta del genitore, che effettua la propria valutazione rispetto ai seguenti parametri:

  • Adesione al progetto educativo;
  • Condizioni economiche e amministrative.;
  • Accettazione del regolamento;
  • Sottoscrizione del contratto di iscrizione.

 

Accesso ordinario:

L’iscrizione prevede un colloquio informativo riguardo i parametri sopra indicati e una visita della sede. Il coordinatore del servizio è il responsabile della procedura di inserimento e ne stabilisce insieme alla famiglia la data di inizio. La segretaria si occupa delle procedure tecniche e della raccolta della documentazione. Le iscrizioni si perfezionano in Segreteria, previo appuntamento, presso la sede della struttura.

 

L’orario di ricevimento va dalle ore 14.30 alle ore 18.00. Le iscrizioni sono aperte dal mese di maggio a luglio dell’anno educativo precedente a quello che si intende frequentare e da settembre a marzo dell’anno educativo che si intende frequentare.

Le iscrizioni si chiudono al raggiungimento del numero prefissato dei bambini. Dopo tale numero è prevista la redazione di liste d’attesa che verranno scorse in caso di disdetta del titolare.

 

L’accesso differito:

vede nella dirigente la figura di riferimento per espletare le procedure della lista d’attesa, che conseguenzialmente alla routine seguita per l’accesso ordinario, gestirà i tempi di attesa per l’accesso differito che generalmente parte da un minimo di 30 giorni. Nel caso in cui dovesse liberarsi un posto all’interno delle aule verranno comunque contattati i clienti in lista d’attesa, seguendo le ovvie precedenze temporali delle richieste di iscrizione.

Salute e cura personale

In alcuni casi le educatrici, sentito il parere della Direttrice, hanno la facoltà di avvisare telefonicamente i genitori al fine di presentarsi per il ritiro del proprio bambino. In questi casi, per il bene del proprio bambino e di tutto il gruppo, il genitore ha l’obbligo di ritiro del proprio figlio dietro verbale redatto dalla Direttrice.

 

Non è ammessa la somministrazione di farmaci da parte delle educatrici, tranne nel caso di farmaci salvavita per i quali si effettuerà una procedura da parte della Direttrice e dell’ASL di competenza.

Servizio mensa

Il servizio mensa viene effettuato presso l’Osteria-Pizzeria Bellebuono che si trova di fronte alla struttura.

 

Caratteristiche:

  • convenzione con l’osterorto pizzeria Bellebuono, cucina biologica;
  • menu esposto e consegnato alle famiglie;
  • tabella dietetica preparata da un biologo nutrizionista;
  • per effettuare cambi di menu dovuti ad allergie e intolleranze alimentari è indispensabile la presenza di un certificato medico.

Equipe

Gli operatori e il coordinatore impiegati sono in possesso delle competenze specifiche richieste per l’espletamento del servizio, nonché di una consolidata esperienza nell’ambito dei servizi socio-educativi rivolti all’infanzia e adolescenza.

Il servizio prevede la presenza di almeno una figura professionale di II o III livello ogni 8 minori contemporaneamente presenti.

 

L’equipe è così composta:

  • 1 coordinatore;
  • educatori qualificati (il numero varia in base al numero di iscritti)
  • vari esperti in discipline scolastiche specifiche;
  • 1 addetto alla segreteria;
  • animatori sociali in base (il numero varia in base al numero di iscritti).

 

Tutte queste figure professionali contribuiscono, per la loro quota parte, al buon andamento delle attività educative. La presenza di più figure educative, infatti, consente al bambino e adolescente di conoscere e avere una relazione con più educatori: con ciò si vuole offrire l’opportunità di osservare e di imparare a rapportarsi con differenti modelli relazionali, oltre alla propria figura di riferimento all’interno della struttura.

 

Il coordinatore (laurea in pedagogia o servizi sociali) è responsabile dei programmi, delle attività e dell’organizzazione del servizio, inoltre funge da supervisore.

Calendario ed orari

Il servizio viene erogato da Settembre a Luglio e dal lunedì al venerdì:

  • dalle 14.00 alle 17.30 post-scuola per le scuole elementari;
  • dalle 14.00 alle 18.00 post-scuola per gli studenti delle scuole medie e i primi anni delle superiori;
  • dalle 18.00 alle 19.00 e nei pomeriggi di Sabato per i laboratori didattico creativi, rivolti a bambini di diverse fasce d’età.

 

A inizio anno verrà consegnato a tutte le famiglie il calendario riportante le date di chiusura e le festività.

È possibile usufruire del servizio navetta fino ad esaurimento posti e mensa a costo aggiuntivo.

Continuità

  • È assicurato un servizio regolare e continuo, secondo il calendario scolastico.
  • È assicurato un rapporto di continuità tra scuola e centro, famiglia centro.
  • Nei mesi di Giugno e Luglio è assicurato il servizio di Campo estivo, e durante le vacanze di Natale , il campo invernale.

Ulteriori servizi messi a disposizione dalla Struttura

Servizio di babysitter

La struttura si propone di disporre di un servizio di babysitter a domicilio negli orari in cui la struttura è chiusa. La struttura fa affidamento su un certo numero di babysitter, di comprovata esperienza e formazione, da consigliare alla famiglia che ne fa richiesta.

 

Consulenza pedagogica
Il centro Aretè si propone come luogo a disposizione dei genitori per comprendere meglio i propri figli e le dinamiche che si possono instaurare tra di loro. Il centro è costituito da personale esperto, ovvero da pedagogisti, sostenuti anche da psicologi. Verranno effettuati incontri periodici con le famiglie, trattando vari argomenti sull’educazione dei figli, sulla loro crescita e sviluppo psico-fisico. Ci saranno anche incontri periodici con gli educatori, oltre quelli di inizio anno, sarà data la possibilità alle famiglie di formulare proposte e di esprimere il grado di soddisfazione tramite questionari. È inoltre possibile effettuare delle vere e proprie consulenze con la pedagogista del centro per aiutare le famiglie e i bambini a seguire un percorso pedagogico rivolto alle risoluzioni di problematiche educative e scolastiche semplici e complesse.

 

Consulenza psicologica

Il centro educativo dispone anche del servizio di consulenza psicologica a sostegno di bambini, adolescenti e famiglie. La consulenza è tenuta da una Psicologa Psicoterapeuta sistemico relazionale.

 

Tale servizio è costituito da:

  • sportello di ascolto e sostegno psicologico,
  • osservazione pisco-educativa,
  • gruppi di riflessione e confronto per genitori,
  • laboratori di crescita per bambini e ragazzi.

 

Servizio di ripetizioni scolastiche

La struttura vuole essere di aiuto anche ai ragazzi di scuole superiori e universitari che hanno difficoltà in determinate materie mettendo a disposizione insegnanti specifici in base alle richieste.

 

Consulenza alimentare

Il centro si serve di una biologa nutrizionista per stilare i propri menù per il servizio mensa tenendo conto delle esigenze nutrizionali dei bambini di qualsiasi età. Inoltre, la dottoressa resta a disposizione dei genitori che ne richiedono un consulto e saranno periodicamente organizzati degli incontri-seminari-laboratori in materia per famiglie e bambini con lo scopo di promuovere l’importanza della giusta e sana alimentazione.

Dott.ssa Federica Franco
Coordinatrice Comunità
Ufficio Amministrazione Comunità